Vantaggi fiscali

Ridurre sensibilmente la tassazione e in alcuni casi azzerare le tasse è possibile, ma per farlo è necessario affidarsi a professionisti esperti, per evitare di commettere errori di valutazione o eventuali reati tributari.

Infatti, puoi effettivamente azzerare le tue tasse, utilizzando gli strumenti messi a disposizione dai Paesi a regime fiscale agevolato, ma devi conoscere le procedure corrette e saperti districarsi tra la burocrazia e le regole della fiscalità internazionale.

Panama è una delle migliori opzioni, insieme a poche altre al mondo, per lavorare efficacemente sul proprio carico fiscale, ovviamente senza essere denunciati per evasione fiscale.

Questo è possibile trasferendosi a vivere stabilmente a Panama. Con il nostro supporto potrai ottenere la residenza, aprire un conto bancario, una società e tutto ciò che ti serve per svolgere legalmente la tua attività e ridurre al minimo le tasse e, in alcuni casi, senza pagare un centesimo di imposta sul tuo reddito. Ricordiamo infatti che Panama applica il principio della Tassazione Territoriale; pertanto, tassa solo i redditi originati nel territorio panamense, i redditi percepiti e provenienti dall’estero sono esenti da tassazione.

Un altro motivo per cui Panama viene spesso preferita come base per gli affari è il totale rispetto della privacy e il forte segreto bancario che vige nel paese. Questo ha attratto molti imprenditori e creato un ecosistema di aziende e servizi che rendono particolarmente facile fare affari, avendo tutto ciò di cui hai bisogno, avvocati, commercialisti, banche, fornitori di servizi digitali, zone franche e tutto a prezzi convenienti e di facile accessibilità. È semplice aprire una Sociedad Anonima e un conto bancario a Panama, così come costituire una Holding o una Fondazione di interesse privato. 

Incentivi fiscali

Alcuni settori ricevono incentivi fiscali per incoraggiare gli investitori stranieri, come l’agricoltura, il turismo, l’estrazione mineraria, l’esportazione di beni non tradizionali, la produzione di energia, la costruzione e l’esercizio di concessioni governative, la lavorazione e lo stoccaggio di prodotti petroliferi, il settore marittimo, l’industria manifatturiera e rimboschimento.

Chiunque investa $ 2 milioni o più in attività specifiche e soddisfa determinati requisiti può richiedere al Ministero del Commercio e dell’Industria di trascrivere l’investimento nel registro degli investimenti. L’inserimento nel registro degli investimenti, consentirà all’investitore di avere 10 anni di esenzione da dazi doganali e tasse.

Imposta sul reddito delle persone fisiche

Gli individui che guadagnano meno di $ 11.000 all’anno non pagano l’imposta sul reddito. Coloro che guadagnano tra $ 11.000 e $ 50.000 pagano un’aliquota del 15% mentre quelli che guadagnano $ 50.000 o più pagano un’aliquota del 25%. Questo è solo per il reddito generato da attività svolte a Panama con persone fisiche e giuridiche panamensi. Tutti i redditi provenienti dall’estero, di qualsiasi genere e natura, non sono soggetti a tassazione.

Detrazioni: le coppie sposate possono detrarre ulteriori $ 800,00 con la  dichiarazione dei redditi congiunta. Gli interessi ipotecari pagati sulla casa principale possono essere detratti fino a $ 15.000 all’anno. I pagamenti degli interessi sui prestiti, i prestiti per studi e specializzazioni sono completamente deducibili cosi come i premi dell’assicurazione sanitaria. I contributi versati ai piani pensionistici privati sono deducibili fino al 10% del reddito annuo lordo, fino a un massimo di $ 15.000 all’anno.

Residenti stranieri: gli stranieri che risiedono a Panama per più di 183 giorni all’anno e guadagnano reddito generato a Panama saranno tassati alla stessa aliquota e nella stessa proporzione dei cittadini panamensi. Tutti i redditi percepiti e provenienti dall’estero sono esenti da imposte.

Dichiarazioni annuali: le persone fisiche devono presentare la loro dichiarazione dei redditi annuale entro il 15 marzo. I soggetti la cui unica fonte di reddito è uno stipendio sono esenti dal presentare la dichiarazione in quanto il datore di lprovvede direttamente a pagare l’imposta fiscale dovuta dal lavoratore.

Doppia Tassazione

Panama continua a negoziare e firmare trattati fiscali con altri paesi per impedire ai suoi cittadini che investono a Panama di pagare le imposte sul reddito di entrambi i paesi sul loro reddito di origine panamense. Fondamentalmente, un trattato sulla doppia imposizione consente il pieno credito d’imposta sul reddito degli investitori pagato a Panama contro qualsiasi imposta sul reddito pagabile nel loro paese d’origine basata sul reddito di origine panamense.

Imposta Valore Aggiunto (IVA)

L’imposta sul valore aggiunto è nota come “ITBMS”. L’ITBMS è del 7% e si applica alle merci importate, ai prodotti venduti o ai servizi forniti a Panama.

L’importatore, il venditore o il prestatore di servizi paga questa tassa che di conseguenza è a carico del consumatore.

Esistono tariffe più elevate per la vendita di bevande alcoliche (10%), prodotti del tabacco (15%) e servizi specifici come i servizi abitativi (10%). 

Le esenzioni dal pagamento di questa tassa includono le transazioni nelle zone di libero scambio (Zona Libre, a Panama ce ne sono diverse), i servizi di generazione e distribuzione di energia elettrica e il trasporto di merci e passeggeri via mare, aria o terra. La maggior parte delle aziende paga mensilmente l’imposta.

it_IT